Reggio Emilia
Via Emilia Santo Stefano, 3/D
Lun - Sab 9 - 13 / 15.30 - 19.30 | Gio 9 - 13

La nuova legge sul libro

Il limite del 5% agli sconti e tutte le iniziative introdotte dalla nuova legge sui libri.

Il 25 marzo 2020 è entrata in vigore la nuova “Legge per la promozione e il sostegno alla lettura”. Fra i vari interventi previsti, c’è anche il limite del 5% agli sconti per la vendita dei libri ai consumatori finali “da chiunque e con qualsiasi modalità effettuata”, quindi anche online (restano esclusi i testi scolastici, per cui resta la possibilità di sconto al 15%). Per questa ragione, decadono per ora tutte le convenzioni in essere, compresa la nostra Carta Fedeltà, poiché prevedono sconti che, con la nuova legge, non sono più praticabili.

Accanto ad azioni di sostegno diretto alle librerie (come agevolazioni fiscali e l’istituzione del “Registro delle librerie di qualità”), la nuova legge mette in campo fondi e azioni per sostenere e promuovere la lettura attraverso la creazione di accordi con le istituzioni locali, la creazione del titolo “Capitale italiana del libro” e la messa in atto di azioni contro la povertà educativa tra cui la “Carta della cultura”, che verrà distribuita ai cittadini appartenenti a nuclei familiari svantaggiati e che consterà di un bonus di 100 € da spendere in libri.

Si tratta di azioni che, come da intenzioni del legislatore, ci auguriamo possano aiutare il nostro Paese a incrementare la popolazione dei lettori, da cui dipende la crescita culturale e civile dell’intera comunità.