Reggio Emilia
Via Emilia Santo Stefano, 3/D
Lun - Sab 9 - 19.30 | Dom Chiuso

Le novità in arrivo – Autunno 2019 – Parte 1

Come ogni anno, in agosto iniziamo a farvi venire l’acquolina dandovi qualche anticipazione sui titoli più attesi: iniziamo forte con i nuovi libri di Jo Nesbo, Carlo LucarelliJoe R. Lansdale, Bret Easton Ellis, Jojo Moyes, Eshkol Nevo, Concita De Gregorio e Matteo Bussola!

“Il coltello” di Jo Nesbo (in uscita a settembre) riporta in scena Harry Hole: precipitato in un vortice di alcool e solitudine, una domenica mattina si sveglia ricoperto di sangue e senza alcun ricordo di quanto capitato la sera prima. Quando, nel corso della giornata, gli viene trasmessa la notizia più catastrofica che un uomo possa ricevere, penserà di essere diventato davvero un mostro. Ma niente è come sembra e mettersi contro Harry Hole è un errore per chiunque…

Carlo Lucarelli riporta in scena uno dei suoi personaggi più amati: il commissario De Luca. Nella Bologna del 1944, ferita dai bombardamenti e occupata dai tedeschi, vengono uccise tre persone. Tre omicidi sui quali De Luca deve indagare per contro di tre committenti diversi: i repubblichini, i tedeschi e i colleghi della clandestina “questura antifascista”. Sarà molto complicato venirne a capo, anche perché dei delitti è accusato ingiustamente un uomo che, all’insaputa delle autorità, è membro della Resistenza. “L’inverno più nero” vi aspetta in libreria a ottobre!

Sotto le piogge torrenziali dell’East Texas, Hap e Leonard si imbattono in una donna in fuga da una banda di sicari dalla pistola facile. Per salvarla, c’è una sola cosa da fare: ricorrere alla delirante strategia chiamata “Elefante a sorpresa”! A settembre arriva in libreria un nuovo caso da risolvere per la coppia più ruggente del noir contemporaneo, in una sfida che metterà a dura prova l’amicizia fra i due detective creati dal vulcanico Joe R. Lansdale.

Dopo dieci anni di silenzio, Bret Easton Ellis, il più urticante scrittore americano (autore dei cult “American Psycho” e “Meno di zero”), torna con un nuovo libro. Esibizionismo sfrenato, culto dell’immagine, ossessione del consenso: in “Bianco” Ellis denuncia una forma inedita di censura, quella che viene dalla voglia di piacere a tutti i costi. Ne esce fuori una critica tanto tagliente quanto spassosa delle piaghe che affliggono l’uomo contemporaneo, contro ogni tentazione di essere politically correct. Da ottobre in libreria.

Dopo il grande successo di “Io prima di te”, Jojo Moyes si è imposta come una delle più amate scrittrici contemporanee, raccontando storie di donne straordinarie. A ottobre tornerà in libreria con “Ti regalo le stelle”: ambientato negli Stati Uniti degli anni Trenta e ispirato a fatti realmente accaduti, il romanzo racconta la storia di cinque donne coraggiose che, sfidando la disapprovazione dei loro concittadini e pericoli di ogni genere, decidono di portare libri a persone che non ne hanno mai visto uno, inoltrandosi nei territori più selvaggi d’America.

Uno scrittore deve rispondere a una serie di domande che gli sono state inviate dal curatore di un sito Internet. Di solito, le sue risposte a questo tipo di interviste sono misurate, calcolate, caute. Ma questa volta, con il cuore a pezzi e l’intera esistenza sul punto di sgretolarsi, non può dire altro che la verità: divertente, scandalosa, triste, politicamente scorretta. E ciascuna delle sue risposte rivela che al centro di ogni verità c’è una bugia…“L’ultima intervista” è il nuovo romanzo di Eshkol Nevo, autore di “La simmetria dei desideri” e “Tre piani” (da cui Nanni Moretti ha tratto il film che sta girando), e arriva in libreria a ottobre.

Concita De Gregorio, giornalista e scrittrice, storica firma di “la Repubblica” e “l’Unità”, torna in libreria a novembre con “Questo sconfinato presente”: un libro che parla della paura di perdere il controllo, di uscire dall’ombra e di venire esclusi dalle vite degli altri, in un’epoca in cui l’appartenenza è diventata un’ossessione. In un dialogo gioioso e sfrenato con persone reali, figure letterarie e donne straordinarie del secolo scorso, l’autrice ci racconta che non c’è antidoto alla paura e che l’unica strada è tuffarsi.

Mattia, 45 anni, sposato con Nadia da dieci, si accorge che lei non lo desidera più, si è spenta e resta con lui per inerzia. Lui invece continua ad amarla perdutamente e non sopporta di non ritrovare più nei suoi occhi la ragazza che aveva conosciuto. Decide allora di scriverle una lettera sotto falso nome. Poi un’altra. E un’altra ancora. Lei allora inizia a rispondergli e, grazie a questa corrispondenza segreta, Mattia vede Nadia riaccendersi, innamorarsi ancora. Di un altro, però. E Mattia capisce di essere diventato il peggior nemico di se stesso. “L’invenzione di noi due” è il nuovo romanzo di Matteo Bussola e vi aspetta in libreria da ottobre.

Le novità in arrivo – Autunno 2019 – Parte 2

Le novità in arrivo – Autunno 2019 – Parte 3