Reggio Emilia
Via Emilia Santo Stefano, 3/D
Lun - Sab 9-19.30 | Dom Chiuso

“Le assaggiatrici” vince il Campiello 2018

“Le assaggiatrici” di Rosella Postorino (pubblicato da Feltrinelli) è il romanzo vincitore del Premio Campiello 2018, assegnato sabato 15 settembre al Teatro La Fenice di Venezia.

Una vittoria nettissima: il libro di Postorino ha infatti raccolto ben 167 voti sui 278 arrivati dalla giuria popolare composta da 300 lettori anonimi. Al secondo posto Francesco Targhetta con “Le vite potenziali” (Mondadori, 42 voti), che nel suo esordio in prosa dopo alcuni volumi di poesia racconta la storia di tre uomini molto diversi impiegati in un’azienda informatica alla periferia di Marghera. Terzo posto per Helena Janeczek con “La ragazza con la Leica” (Guanda, 29 voti), ispirato alla vita della fotografa Gerda Taro, che quest’anno ha già vinto il Premio Strega. Al quarto posto Ermanno Cavazzoni con il satirico “La galassia dei dementi” (La nave di Teseo, 25 voti), ambientato nell’anno 6000, dopo una devastazione globale e un’invasione di alieni. In ultima posizione Davide Orecchio con “Mio padre la rivoluzione” (Minimum Fax, 15 voti), una raccolta di 12 racconti sui protagonisti, famosi e non, della Rivoluzione russa.

Liberamente ispirato alla storia vera di Margot Wolk, che a 96 anni aveva raccontato di essere stata assaggiatrice di Hitler nella caserma di Karusendorf, “Le assaggiatrici” ci mette di fronte a un aspetto poco conosciuto e approfondito del nazismo, ma soprattutto ci fa riflettere su fino a che punto sia lecito spingersi per sopravvivere e sull’ambiguità delle pulsioni umane.

Rosella Postorino succede a Donatella Di Pietrantonio, vincitrice nel 2017 con “L’arminuta” e scrive il proprio nome in un albo d’oro che vanta autori del calibro di Giorgio Bassani, Mario Rigoni Stern, Margaret Mazzantini e Antonio Tabucchi.

Per scoprire tutto quello che c’è da sapere sul Premio Campiello e sui principali riconoscimenti letterari mondiali, vi invitiamo a scoprire la sezione del nostro sito dedicata ai premi letterari.

(notizia pubblicata il 17 settembre 2018)