Reggio Emilia
Via Emilia Santo Stefano, 3/D
Lun - Sab 9.00 - 19.30 | Dom Chiuso

Quei nostri ragazzi

Anni Cinquanta. Lorenzo e Paolo, conosciutisi da bambini a Viareggio, si ritrovano anni dopo a frequentare il liceo scientifico a Lucca, dove le loro famiglie si sono trasferite in tempi diversi. Nasce una forte amicizia, finché non entra nella vita di Paolo un altro compagno di classe, Ettore, che ne influenzerà negativamente l’esistenza. Paolo infatti morirà, vittima di una bravata ideata dal suo nuovo amico.

Nel frattempo Lorenzo va ad abitare a Marina di Pisa e il ragazzo cerca di superare la crisi seguita alla notizia della morte del caro compagno buttandosi in nuove amicizie. Ma è durante un soggiorno in Valle d’Aosta che Patrizia, un’esperta ragazza piemontese, lo introduce alle gioie e ai tormenti dell’amore, che durerà però solo lo spazio della breve vacanza.

Il desiderio di Lorenzo di conoscere il mondo viene appagato da un viaggio in autostop che assieme all’amico Mario lo porta in vari paesi europei. Un’esperienza che sarà però segnata da un tragico incidente che scuoterà ancor di più il suo già fragile carattere.

Le cure dello psichiatra a cui i genitori l’hanno affidato sembrano non essergli più necessarie quando Lorenzo, ormai studente universitario, conosce Luisa, una liceale torinese in vacanza. Per lui è amore a prima vista. L’estate successiva sembra avvicinare ancora di più i due ragazzi, ma l’infedeltà di Luisa con un comune amico getterà Lorenzo in un’angoscia irrimediabile. Solo il suicidio gli apparirà come l’unica soluzione accettabile a fronte dell’infamia del tradimento subito e la disperazione per il perduto amore.

Prenota la tua copia
Prenota la tua copia

Vuoi prenotare una copia di questo libro? Compila questo form: verificheremo la disponibilità del titolo e avrai 48 ore per andarlo a ritirare presso il punto vendita che ti indicheremo.

Maggiori
informazioni
(* campo obbligatorio)



Commenti

Il sottotitolo apparir� qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *