Reggio Emilia
Via Emilia Santo Stefano, 3/D
Lun - Sab 9.00 - 19.30 | Dom Chiuso

Nureyev – La vita

Nato nella Russia di Stalin, su un treno diretto in Oriente, Rudolf Nureyev è stato un’icona pop della danza classica. Aveva tutto: bellezza, genio, fascino, passione e sex appeal. Nessun altro ballerino ha mai creato nel pubblico la stessa leggendaria eccitazione, dentro e fuori dal palco. Nureyev, insofferente e scontroso, dal carattere difficile e talvolta apertamente violento, la figura più ribelle ed enigmatica del mondo del balletto. In questa biografia, Julie Kavanagh racconta la sua carriera e la sua vita privata: dall’educazione alla scuola di Kirov alla sua opposizione all’URSS; la sua relazione lunga e tormentata col ballerino danese Erik Bruhn; la sua spettacolare partnership con Margot Fonteyn al Royal Ballet di Londra; il modo in cui Nureyev, pur tra mille controversie e nonostante la sua palese insofferenza verso l’establishment, ha reinventato e rivoluzionato la tecnica maschile di danza durante il suo periodo all’Opera di Parigi; fino alla sua morte per HIV nel 1993.

Prenota la tua copia
Prenota la tua copia

Vuoi prenotare una copia di questo libro? Compila questo form: verificheremo la disponibilità del titolo e avrai 48 ore per andarlo a ritirare presso il punto vendita che ti indicheremo.

Maggiori
informazioni
(* campo obbligatorio)



Commenti

Il sottotitolo apparir� qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *