Reggio Emilia
Via Emilia Santo Stefano, 3/D
Lun - Sab 9.00 - 19.30 | Dom Chiuso

L’estate dei giochi spezzati

È una calda sera d’estate a Barcellona quando Marc, diciannovenne rampollo di una famiglia dell’alta borghesia, muore cadendo dalla finestra della sua camera da letto. Il ragazzo non era solo: con lui c’erano i suoi due migliori amici, Aleix e Gina. Fin dall’inizio la vicenda non è chiara e diversi particolari non quadrano.

La madre, soprattutto, sembra non credere all’ipotesi del suicidio e chiede al capo della polizia, suo amico di vecchia data, di fare luce sul caso. Le indagini vengono affidate all’ispettore Salgado che si rende ben presto conto di trovarsi di fronte a un caso molto delicato. Marc, da poco tornato da Dublino, sembrava ossessionato da un tragico episodio avvenuto molti anni prima, quando era solo un bambino. La sua morte è forse collegata a un passato inconfessabile i cui fantasmi ancora aleggiano nel presente? E perché quella sera ha litigato furiosamente con i suoi amici Aleix e Gina? Entrambi danno all’ispettore l’impressione di nascondere qualcosa e di avere dei conti in sospeso con Marc.

Prenota la tua copia
Prenota la tua copia

Vuoi prenotare una copia di questo libro? Compila questo form: verificheremo la disponibilità del titolo e avrai 48 ore per andarlo a ritirare presso il punto vendita che ti indicheremo.

Maggiori
informazioni
(* campo obbligatorio)



Video

Il sottotitolo apparir� qui

Commenti

Il sottotitolo apparir� qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *