Reggio Emilia

L’avaro

Harpagon è un vecchio avaro che non pare avere altri sentimenti. I figli Cléante ed Elise lo odiano. Harpagon decide di sposare la bella Marianne, amata da Cléante, e di dare in moglie Elise a un vecchio, Anselme, che la accetta senza dote. Il valletto di Cléante, La Fleche, ruba la cassetta del denaro e la consegna al suo padrone che pensa di darla al padre in cambio di Marianne.

Harpagon accusa però del furto il suo intendente Valère, che crede che il suo amore per Elise sia stato scoperto e che questa sia la vera causa dell’ira di Harpagon. Giunge infine Anselme, che riconosce in Marianne e Valère i figli da lui creduti morti in un naufragio. Gli innamorati si sposano e Harpagon ritrova il suo denaro.

Prenota la tua copia
Prenota la tua copia

Vuoi prenotare una copia di questo libro? Compila questo form: verificheremo la disponibilità del titolo e avrai 48 ore per andarlo a ritirare presso il punto vendita che ti indicheremo.

Maggiori
informazioni
(* campo obbligatorio)



Commenti

Il sottotitolo apparir� qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *