Librerie.Coop
Reggio Emilia - Via Emilia Santo Stefano, 3/D
Lun - Sab 9 - 19.30 | Dom 9.30 - 13 / 15.30 - 19

Inseguendo un’ombra

Italia, XV secolo. Dalla Sicilia ai labirinti delle capitali, dalle corti piccole a quelle grandi, degli studioli umanistici alle Accademie e alle Università, si snodano le vicende di Samuel Ben Nissim Abul Farag, di Guglielmo Raimondo Moncada e di Flavio Mitridate: che non sono tre persone diverse, ma le differenti identità di un solo individuo che sprigiona intelligenza perversa, crudeltà e spietatezza.

È un ebreo convertito e un poliglotta esperto in lingue orientali. Il mondo si arrende alla sua oratoria. E lui aizza alla persecuzione e all’aggressione degli ebrei, predatore dei correligionari di una volta. Si fa traduttore e maestro di letteratura cabalistica, mette a disposizione degli umanisti (e fra essi Pico della Mirandola) la kabbaláh ebraica, ha una sua maniera gelida di ricorrere al delitto. E se talvolta la sua temperatura è umana, è perché si riscalda alla fermentazione dei desideri quando si incontra con ragazzi sgarbati o consenzienti, armati sempre di bellezza.

Il romanzo segue fino alla sua sparizione l’arco della vita del protagonista, che all’inizio è un adolescente chiamato Samuel Ben Nissim Abul Farag e poi diventa una sciarada di nomi, di identità, di perdizione.

Prenota la tua copia
Prenota la tua copia

Vuoi prenotare una copia di questo libro? Compila questo form: verificheremo la disponibilità del titolo e avrai 48 ore per andarlo a ritirare presso il punto vendita che ti indicheremo.

Maggiori
informazioni
(* campo obbligatorio)



Commenti

Il sottotitolo apparir� qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *