Librerie.Coop
Reggio Emilia - Via Emilia Santo Stefano, 3/D
Lun - Sab 9 - 19.30 | Dom 9.30 - 13 / 16 - 19.30

,

Il cammino della speranza

“Dobbiamo prendere coscienza del fatto che la mondializzazione rappresenta allo stesso tempo il meglio e il peggio che sia potuto succedere all’umanità. Il meglio, perché tutti i frammenti dell’umanità sono divenuti per la prima volta interdipendenti. Il peggio, perché ha dato inizio a una corsa sfrenata verso catastrofi a catena.

Cominciando da casa nostra, dobbiamo sostituire all’imperativo unilaterale della crescita un imperativo complesso, che determini quello che deve crescere ma anche quello che deve decrescere. Così, se bisogna far crescere le energie verdi, i trasporti pubblici, l’economia sociale e solidale, la scuola, la cultura, gli interventi che mirano all’umanizzazione delle megalopoli, bisogna parallelamente far decrescere l’agricoltura industrializzata, le energie fossili e nucleari, l’industria bellica, le intossicazioni del consumismo, l’economia del superfluo e della superficialità, il nostro stile di vita dilapidatore”.

Dall’introduzione di Hessel e Morin.

Prenota la tua copia
Prenota la tua copia

Vuoi prenotare una copia di questo libro? Compila questo form: verificheremo la disponibilità del titolo e avrai 48 ore per andarlo a ritirare presso il punto vendita che ti indicheremo.

Maggiori
informazioni
(* campo obbligatorio)



Video

Il sottotitolo apparir� qui

Commenti

Il sottotitolo apparir� qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *