Reggio Emilia
Via Emilia Santo Stefano, 3/D
Lun - Sab 9 - 19.30 | Dom 10 - 13 / 15.30 - 19.30

Diana

Il 1° settembre 1995, al capezzale di un amico, Diana, da poco separata, incontra l’uomo che avrebbe cambiato per sempre la sua vita: il chirurgo pakistano Hasnat Khan. È tutto fuorché il suo tipo: sovrappeso, fumatore, dedito solo al lavoro, schivo e musulmano. Eppure in lui trova quello che ha sempre cercato: una persona seria e responsabile, disponibile verso gli altri, indifferente al lato mondano, con un forte senso della famiglia.

Pur di conquistarlo, Diana si traveste per passare inosservata nei locali jazz che lui frequenta, impara a cucinare, studia con impegno l’Islam. È una donna nuova, di giorno in giorno rifiorisce e si dedica con più slancio alle attività umanitarie. Nel maggio 1997 vola in Pakistan per incontrare la famiglia di Hasnat.

Poco dopo i due si lasciano, per l’incapacità di Hasnat di reggere il peso delle pressioni sociali, culturali, mediatiche. Lei non si rassegna e gioca la carta della gelosia, facendosi fotografare in compagnia di Dodi al-Fayed. Quella che, per fonti molto vicine a Diana, era solo finzione si spinge fino all’incidente del 31 agosto 1997.

Attraverso testimonianze dirette, Kate Snell ci restituisce il ritratto umanissimo di una donna fragile, alla disperata ricerca d’amore e approvazione, e ricostruisce la storia di un legame grande e impossibile, l’unico che restituì un fugace sorriso alla principessa triste.

Prenota la tua copia
Prenota la tua copia

Vuoi prenotare una copia di questo libro? Compila questo form: verificheremo la disponibilità del titolo e avrai 48 ore per andarlo a ritirare presso il punto vendita che ti indicheremo.

Maggiori
informazioni
(* campo obbligatorio)



Commenti

Il sottotitolo apparir� qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *