Reggio Emilia
Via Emilia Santo Stefano, 3/D
Lun - Sab 9 - 13 / 15.30 - 19.30 | Gio 9 - 13

47 ronin

Nel Giappone del XVIII secolo, una legge puniva con la morte tutti coloro che osavano far scorrere il sangue entro le mura della città imperiale. Ma Asano Naganori, giovane guerriero coraggioso e intransigente, trasgredendo alla regola, sguainò la spada di fronte alle mirate provocazioni del Ministro dei Riti, Kira.

Il gesto gli costò la condanna a morte, ma i suoi vassalli, quarantasette samurai ormai senza signore, giurarono di riscattarne la memoria. Per un anno intero pianificarono in clandestinità la vendetta, celando il loro sprezzo per non alimentare la diffidenza del Ministro dei Riti.

Una storia tragica realmente accaduta, giunta fino a noi attraverso la testimonianza dell’unico guerriero lasciato in vita per onorare degnamente il valore, la lealtà e l’eroismo dei suoi compagni: quei quarantasette ronin entrati nella leggenda.

Prenota la tua copia
Prenota la tua copia

Vuoi prenotare una copia di questo libro? Compila questo form: verificheremo la disponibilità del titolo e avrai 48 ore per andarlo a ritirare presso il punto vendita che ti indicheremo.

Maggiori
informazioni
(* campo obbligatorio)



Commenti

Il sottotitolo apparir� qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *