Reggio Emilia
Via Emilia Santo Stefano, 3/D
Lun - Sab 9.00 - 19.30 | Dom Chiuso

Luca Manini: “Re Marco al luogo del lago”

Lunedì 8 aprile 2019, alla Libreria All’Arco di Reggio Emilia, Luca Manini (insegnante, scrittore e traduttore) ha presentato il suo libro “Re Marco al luogo del lago”: un’antologia di racconti avventurosi, fantastici e cavallereschi.

Fra orchi, re, dame e creature mostruose, un viaggio fuori dal tempo accompagnato da splendide illustrazioni che si fanno carne e spada, luce e buio.

Luca Manini insegna inglese al liceo linguistico “Matilde di Canossa” di Reggio Emilia. Ha curato testi del Seicento italiano per la collana “Archivio Barocco” e dirige la collana “Archivio del Cinque e Seicento” per Finestra Editrice. Traduce e commenta testi inglesi del Cinque e Seicento per la collana “Classici della letteratura europea”. Ha collaborato alla rivista diretta da Gianni Scalia “In forma di parole” e collabora alla rivista di traduzione letteraria “Testo a fronte” e alla rivista online “Purloined Words/Parole Rubate”. Si occupa, in chiave comparatistica, delle riscritture ottocentesche della letteratura medievale, di letteratura femminile, di petrarchismo, di scrittura barocca, di poesia vittoriana e di letteratura fantastica. Ha pubblicato le antologie “Ambagi arturiane, poeti inglesi dell’Ottocento” (1996) e “Poeti inglesi nel labirinto” (2001); l’edizione di “Amoretti e Epitalamio” di Edmund Spenser (2005 e 2014) e, sempre di Spenser, la prima edizione integrale in italiano di “La Regina delle fate” (2012); la prima edizione moderna del romano “Le gare de’ disperati” di Giovanni Ambrosio Marini (2012) e una scelta delle opere di Giovan Francesco Loredano “La morte di Volestain e altre opere” (2015); l’antologia “Spazi dell’anima. Scrittura femminile del Rinascimento” (con Rossella Guberti, 2017). Dal 2014 è il traduttore degli inediti di Tolkien. Del 2018 sono le versioni italiane del “Giro di vite” di Henry James e di “Antologia di Spoon River” di Masters. Nel 2019 è uscita la traduzione commentata dei poemetti di Shakespeare. Sta avviando un’edizione delle principali opere di Giangiorgio Trissino (“La Sofonisba”, “La poetica”, “L’Italia liberata dai Goti”). Nel 2013 ha pubblicato il volume di versi “Verso la luce ostile – Il Mitridate”. Nel 2016 gli è stato assegnato dal Ministero dei Beni Culturali il premio nazionale per la traduzione letteraria.

L’incontro ha visto la partecipazione della scrittrice Bendetta Bonfiglioli e della studiosa di letteratura Rossella Guberti. Erano presenti anche il pittore Luca Compiani e l’illustratore Michele Pierluigi Stabile, che hanno approntato la copertina e le illustrazioni.