Reggio Emilia
Via Emilia Santo Stefano, 3/D
Lun - Sab 9.00 - 19.30 | Dom Chiuso

Francesca Manfredi e “L’impero della polvere”

Giovedì 13 giugno 2019, la scrittrice reggiana Francesca Manfredi ha presentato il suo romanzo “L’impero della polvere”. È l’estate del 1996: Valentina ha dodici anni, il suo corpo cambia e tutto sembra ribellarsi al segreto che lei sceglie di tenere per sé.

La madre e la nonna diventano sempre più distanti ed enigmatiche e la casa in cui vivono prende a vibrare e animarsi di strani presagi. Mentre rane, zanzare e cavallette le si affollano attorno, Valentina esplora libera il terreno insidioso e stupefacente della sua adolescenza: scopre così la simbiosi dell’amicizia e il suo punto di rottura, la sessualità aspra e curiosa, l’energia femminile e mistica della natura, la possibilità di mentire per cancellare ogni colpa, per illudersi che tutto resista al tempo, che nulla cambi mai.

Francesca Manfredi è nata a Reggio Emilia nel 1988 e vive a Torino. Ha pubblicato alcuni racconti sulla rivista “Linus” ed è tra gli autori di “6Bianca”, serie teatrale in sei episodi ideata da Stephen Amidon e realizzata dal Teatro Stabile di Torino nel 2015. Tiene corsi di narrazione presso la Scuola Holden. Ha esordito nel 2017 con “Un buon posto dove stare”, che le è valso il Premio Campiello Opera Prima. I suoi libri sono pubblicati dalla casa editrice La nave di Teseo.

L’incontro è stato condotto da Matteo Caffettani, collaboratore della Gazzetta di Reggio e autore del romanzo “Il posto della vita e della morte”.