Reggio Emilia
Via Emilia Santo Stefano, 3/D
Lun - Sab 9-19.30 | Dom Chiuso

Premi Pulitzer 2017

pulitzer

Lunedì 10 aprile, la Columbia University di New York ha annunciato i vincitori del Premio Pulitzer 2017, il riconoscimento letterario più prestigioso d’America. Fra questi, due sono libri già disponibili in Italia: “Panama Papers” di Bastian Obermayer e Frederik Obermaier e “Il ritorno” di Hisham Matar. Scopriamoli insieme!

“Panama Papers”, scritto dai due giornalisti tedeschi Bastian Obermayer e Frederik Obermaier con la collaborazione dell’ICIJ (“The International Consortium of Investigative Jopurnalists”, una rete mondiale di oltre 300 giornalisti che condividono informazioni e si aiutano in caso di inchieste transnazionali), racconta struttura e prassi di diverse società offshore facenti capo a un unico studio di consulenza situato a Panama. Uno scandaloso meccanismo illegale che durava da oltre 40 anni e che occultava ingenti quantità di denaro appartenenti alle più diverse personalità mondiali della politica, del cinema, dello sport e della finanza. Un’inchiesta che ha avuto un’eco mondiale enorme e che è valsa a “Panama Papers” il Pulitzer come miglior inchiesta giornalistica.

“Il ritorno” di Hisham Matar (vincitore come miglior autobiografia) racconta invece il viaggio in Libia dell’autore 22 anni dopo l’arresto, l’incarcerazione e la successiva sparizione del padre, fiero oppositore del regime di Gheddafi. Un viaggio nella memoria e nelle ferite di una terra lacerata da anni di privazioni e tirannia, vissuto con il grande rimpianto di non avere neanche una salma da piangere o un luogo dove commemorare il padre, presenza sempre viva nei ricordi degli amici e dei parenti che Matar incontra durante il viaggio.

Per scoprire tutto quello che c’è da sapere sul Premio Pulitzer e sui maggiori riconoscimenti letterari del mondo, vi invitiamo a visitare la sezione del nostro sito dedicata ai premi letterari.

(notizia pubblicata il 12 aprile 2017)