Reggio Emilia
Via Emilia Santo Stefano, 3/D
Lun - Sab 9-19.30 | Dom 15.30-19.30

Presentazione di “Gli amici del venerdì”

dav

Venerdì 10 novembre 2017, alla Libreria All’Arco di Reggio Emilia, il giornalista e scrittore Stefano Brusadelli ha presentato il suo thriller “Gli amici del venerdì”. E’ la storia di Ausilio Serafini, un ex poliziotto che si trova coinvolto nelle indagini sulla morte di un conoscente, Gerardo Pavese, e in una ragnatela fatta di rancore, vendetta e omicidi.

Dopo aver lasciato la divisa per non essere riuscito a fare i conti con un giro di prostituzione minorile riservato a clienti intoccabili, Serafini è finito nei sotterranei del mondo. Durante l’inchiesta sulla morte di Pavese, l’ex poliziotto scoprirà che il mondo oscuro nel quale passo dopo passo è costretto ad addentrarsi è lo stesso dal quale molti anni prima aveva tentato di fuggire. E che esiste a Roma una rete assassina invisibile, ma potentissima, che lega i piani più alti a quelli più sordidi della città.

Stefano Brusadelli è nato a Roma il 13 febbraio del 1955. Ha lavorato per molti anni a “Il Mondo” e “Panorama”, occupandosi in prevalenza di politica italiana. Ora scrive sulla “Domenica” di “Il Sole 24 Ore”. Il suo primo romanzo, “I santi pericolosi”, è uscito per Mondadori nel 2013 e ha vinto il Premio Crovi per il miglior esordio nel genere noir. È sposato, ha un figlio, ama l’enigmistica e il canottaggio.

L’incontro è stato condotto dalla giornalista Benedetta Salsi.