Reggio Emilia
Via Emilia Santo Stefano, 3/D
Lun - Sab 9-19.30 | Gio 9-13 | Dom Chiuso

“Manuale dei diritti fondamentali e desiderabili” a cura di Paola Severini Melograni

severini-di-stefano

Sabato 12 ottobre 2013, alla Libreria All’Arco di Reggio Emilia, Paola Severini Melograni e Chiara Di Stefano hanno presentato il libro “Manuale dei diritti fondamentali e desiderabili” (Oscar Mondadori), del quale sono le curatrici. Il volume parte da una domanda: al di là dei diritti umani sanciti da carte e dichiarazioni, quali sono i diritti fondamentali e desiderabili degli anni Duemila?

Da Giulio Andreotti a Susanna Camusso, da Sergio Chiamparino a Graziano Delrio, da Antonio Ricci a Cesare Romiti, i tanti autori coinvolti riflettono su diversi temi, da quelli più classici (diritto all’istruzione, alle pene non degradanti, alla salute) a quelli più legati ad argomenti d’attualità, come le famiglie omosessuali, la certezza del lavoro, una giustizia efficiente, il rispetto del pluralismo culturale, un ambiente integro. E ci sono persino il diritto alla passione, alle emozioni, alla memoria, alla poesia.

Paola Severini Melograni, curatrice del volume, è scrittrice, giornalista, conduttrice radiofonica e produttrice televisiva. Dal 2012 è Consigliere alla Direzione Generale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali per potenziare l’accessibilità, la fruibilità e la valorizzazione del patrimonio culturale statale.

Chiara Di Stefano, che ha curato il libro con Paola Severini Melograni, frequenta il Master in European Political Economy alla London School of Economics. Ha lavorato presso Confindustria Giovani Imprenditori e alla delegazione italiana presso le Nazioni Unite a New York.

Vai alla scheda del libro.